Corrimano e passatempo, il fai da te che ti cambia la vita

Sono stati effettuati numerosi studi sulle persone che si occupano di decoupage e piccoli lavoretti svolti in casa come hobby. Tutti sono arrivati alla conclusione che faccia bene al corpo ed alla mente, tenendo quest’ultima sempre stimolata ma soprattutto perché aiuta a produrre endorfine e serotonina, gli ormoni rispettivamente del piacere e del buonumore.

Molti sono i vantaggi che traiamo da queste attività manuali, dalla rivisitazione in chiave personale di mobili ed altri oggetti alla coltivazione di un piccolo orto, anche hobby come le pittura e la decorazione di interni aiutano a tenere la mente occupata, attraendo l’attenzione verso qualcosa di rilassante che allontana i pensieri e le energie che potrebbero caricare di ansia il nostro cervello. Inoltre, troviamo un riscontro economico non poco significativo: aggiustare e riciclare oggetti ci aiuterà a risparmiare un pochino sulle spese generali donandoci benessere economico, insomma un leggero peso in meno sulle nostre spalle.

Anche se non siamo appassionati di questo tipo di faccende, tutti ci siamo trovati in quel momento della nostra vita in cui è salito l’extreme makeover? Insomma, spaccare, togliere, spostare, muovere, lanciare, rivoluzionare… Almeno una volta c’è capitato di voler metter in gioco noi stessi per cambiare qualche elemento di casa nostra, forse è finito in un disastro ma l’emozione e l’adrenalina che correva nelle vene, e forse con un po’ di disagio che onestamente non fa mai male, ci ha lasciato un simpatico ricordo da raccontare ai pranzi di famiglia.

Quindi, che cosa avete cercato di modificare?  Spesso si parte da qualcosa di piccolino, come un vecchio comodino o un cambiamento di disposizione dei mobili, ma per chi piace pensare in grande abbiamo una nuova sfida: i corrimani ed i suoi supporti.

Corrimano fai da te, vediamo qualche idea

Scegliere un corrimano per scale significa dare la giusta interpretazione agli ambienti, all’estetica e alla funzionalità. Ovviamente per interno ed esterno abbiamo delle differenze significative, da materiali, utenza e luogo di posizionamento.

Se siamo amanti del legno e vogliamo creare qualcosa di nostro, uno dei prodotti più in voga del momento è il kotò, semiduro e dalla colorazione chiara, semplice per essere ripitturato con le tonalità che meglio prediligiamo. Inox, ottone, ferro, dalla finitura grezza, lucida, satinata… Tondo squadrato o sagomato, tutto dipende da come preferiamo e da cosa troviamo intorno ad esso, ma più importante è avere ben in mente la presa che il corrimano avrà sulle nostre mani, assicuratevi che sia di una forma che ci permetta d’afferrarlo in modo saldo e sicuro.

Non dimentichiamoci dei supporti per fissaggio del corrimano a muro, forse una delle soluzioni più semplici ed economiche per appendere il nostro capolavoro, la mancanza di ringhiera e l’utilizzo di questi elementi donerà leggerezza agli ambienti, oltre che a creare punti luce che risaltano il nostro arredo.

Montare questo elemento forse è una delle azioni più facili in questo processo, ma attenzione a dove posizionate i suoi supporti, meglio uno in più che in meno.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi