Come assumere la vitamina B12 per rimanere in salute

La vitamina B12 è una vitamina essenziale presente in alimenti come carne, pesce e latticini. Può anche essere prodotta in laboratorio e viene generalmente assunta con altre vitamine del gruppo B.

Questa vitamina del gruppo B è fondamentale per far funzione e sviluppare molte parti del corpo. La metilcobalamina è la forma attiva della vitamina B12. La cianocobalamina, che deve essere trasformata dall'organismo nella forma attiva, è il tipo più comune utilizzato negli integratori.

Come usare la vitamina B12

Le persone integrano la vitamina B12 per una sua carenza, per un avvelenamento da cianuro e per gli alti livelli di omocisteina nel sangue. Viene anche usata per:

  • afte;
  • cataratta;
  • morbo di Alzheimer;
  • osteoporosi;
  • affaticamento e molte altre condizioni.

Purtroppo, non ci sono prove scientifiche valide a sostegno della maggior parte di questi altri usi.

Efficacia di vitamina B12

L'assunzione di vitamina B12 può risultare probabilmente efficace per:

  • il trattamento da avvelenamento da cianuro;
  • l'afte;
  • alti livelli di omocisteina nel sangue (iperomocisteinemia);
  • dolore ai nervi causato da fuoco di Sant'Antonio (nevralgia posterpetica).

Inefficacia

La vitamina B12 risulta inefficace per:

  • declino nella memoria e nelle capacità di pensiero che si verifica normalmente con l'età;
  • cataratta;
  • disturbi del sonno;
  • supporto delle funzioni cognitive;
  • osteoporosi;
  • migliorare le prestazioni fisiche negli anziani.

Effetti collaterali

Se assunta per via orale la vitamina B12 è probabilmente sicura per la maggior parte delle persone. Inoltre, è molto sicura anche se assunta in grandi dosi .

Se applicata sulla pelle la vitamina B12 è probabilmente sicura per la maggior parte delle persone se usata in modo appropriato.

Questa vitamina, se inalata nel naso è probabilmente sicura per la maggior parte delle persone. Anche in questo caso è considerata sicura per alti dosaggi di assunzione.

Precauzioni e avvertenze specifiche

Le donne gravide e in allattamento sono molto probabilmente sicure nell'assumere un integratore alimentare che contiene la vitamina B12 nei dosaggi raccomandati. Le donne possono prendere 2,6mcg/giorno per tutta la durata della gravidanza. Se hai bisogno di acquistare questa vitamina, puoi cliccare qui e acquistarla sul sito web dell'erboristeria Secondo Natura di Campobasso.

Bisogna fare attenzione al suo utilizzo se sei in una fase post-operatoria per il posizionamento di uno stent-chirurgico. Infatti, dopo aver ricevuto uno stent coronarico, è sconsigliabile utilizzare una combinazione di vitamina B12, acido folico e vitamina B6. Questa combinazione può generare un rischio considerevole di restringimento dei vasi sanguigni.

Ti consigliamo di evitare l'assunzione di vitamina B12 se sei allergico o sensibile al cobalto o alla cobalamina.

Dosaggi consigliati

La vitamina B12 è un nutriente essenziale. Pesce, crostacei, carne, uova e latticini sono buone fonti di vitamina B12. La quantità che dovrebbe essere consumata su base giornaliera è di 2,4 mcg per le persone di età pari o superiore a 18 anni. Durante la gravidanza, la dose consigliata è di 2,6 mcg al giorno. Durante l'allattamento, è di 2,8 mcg al giorno. Nei bambini, dipende dall'età.

Consigliamo alle persone di età superiore ai 50 anni di mangiare cibi fortificati con vitamina B12 o di assumere un integratore di questa vitamina. 25-100 mcg al giorno sono l'ideale se si assume per via orale per mantenere i livelli adeguati negli anziani.

Per scoprire qual è la dose migliore per una certa tua condizione, parlane con il tuo medico curante.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi